WOUNDCHEKTM Protease Status

Procedura di Analisi

 

WOUNDCHEKTM Protease Status Procedura di Analisi

Aprire la confezione del dispositivo di analisi poco prima dell’uso e sistemarlo su una superficie di lavoro completamente piana.

Tenere il flacone del reagente perpendicolarmente al dispositivo mantenendo una distanza di 1 - 2 cm.

Erogare lentamente quattro (4) gocce di reagente nel foro SUPERIORE.

nserire il tampone con il campione nel foro INFERIORE (al centro del cerchio verde). Spingerlo con forza verso l’alto in modo che la punta del tampone sia completamente visibile nel foro superiore.

Ruotare l’asta del tampone per cinque (5) volte in senso orario per assicurarsi che il campione venga mescolato completamente con il reagente nel pozzetto. NON RIMUOVERE IL TAMPONE.

Attendere dieci (10) minuti.

Rimuovere l’adesivo dal bordo destro del dispositivo di analisi. Chiudere e sigillare il dispositivo di analisi.

Dopo cinque (5) minuti, sarà possibile leggere i risultati dell’analisi nella relative finestra.

Se la linea di controllo (C) è assente o se il colore di fondo interferisce con la lettura dei risultati, il test non è valido.

Se la procedura di analisi risulta corretta, interpretare i risultati confrontando l’intensità del colore della linea di analisi (T) con quella della linea di riferimento per l’interpretazione dei risultati (R) sulla relative striscia fornita con il kit. Avvicinare la striscia di riferimento alla finestra dei risultati e confrontare il colore della linea di riferimento (R) con quello della linea di analisi (T) nella finestra.

Un colore della linea di analisi (T) più chiaro rispetto alla linea di riferimento (R) o l’assenza della linea di analisi (T) indica livelli elevati di attività delle proteasi infiammatorie (E↑).

Un colore della linea di analisi (T) più scuro o della stessa intensità di quello della linea di riferimento (R) indica livelli bassi di attività delle proteasi infiammatorie (L↓).